LE NOSTRE PROSSIME ESCURSIONI:

  

                                             Logo-Affiliata-FederTrek

 

Da Venerdi 15 a Lunedi 17 Novembre 2019

 

            Solidarietà nelle Terre devastate dal Sisma. 3 Giorni sui Monti Sibillini e nei Paesi Terremotati

 

DSC_2939              DSC_3160

 

       Tre giorni sul Cammino delle Terre Mutate tra Escursionismo e Solidarietà. Tra Paesaggi incantevoli e Paesi devastati dai Terremoti negli anni scorsi.

 

       Trekking dalle sensazioni fortissime. Si alternano l’immane bellezza dei luoghi con le terribili immagini dei Paesi colpiti dal Terremoto. Una lotta infinita tra l’Uomo e la Natura per continuare a vivere in quei luoghi e conservarne l’antico fascino. I Montanari sono Coraggiosi e Testardi: le qualità che servono per resistere.

 

       Partenza ore 7.00 Bar “Antico Casello” Capolinea Metro “B” Rebibbia. In automobile. Fermata a Pescara del Tronto, completamente distrutta. Incontro con un Pastore che ha scelto di resistere.

       Pernotto al B&B Agorà a Borgo di Arquata del Tronto per 2 Notti.

Escursioni:

1)                            Diff. T    Durata 3 h. km. 6. Disl. 100 m. A piedi verso Pretare (Arquata del Tronto) attraverso il Sentiero dei Mietitori e quello delle Veticare. Arrivo al Centro Polifunzionale di Pretare. Incontro con la Comunità Locale. Testimonianze. Cena da Gino, storico Gestore del Rifugio degli Alpini, ora impraticabile. Guida: Romolo

2)                            Diff. E    Durata 5 h km. 15 Disl. 300 m. Colazione al Rifugio di Forca di Presta. Percorreremo parte del comodo Sentiero del Grande Anello dei Monti Sibillini e del Sentiero Italia fino al Rifugio Belvedere con splendido affaccio sui Monti della Laga e sul Cratere del Sisma.  Andremo verso il Rifugio Le Cese ed il Valico di Castelluccio fino alla Piana. Guida Paolo

3)                            Diff. E    Durata 4 h. Colazione al Rifugio. In auto verso Astorara, partenza verso Colle Pisciano, Sentiero dei Mietitori e ritorno. Conclusione “all’Agromusicismo”, rifugio “quasi musicale” alle pendici del Monte Vettore, sosta del Grande Anello testardamente voluto da Mario che prima del Terremoto gestiva il Bar Centrale di Montegallo e che sostituisce il Rifugio Sottovento oggi crollato. Guida Piero e Gabriele

 

ACCOMPAGNATORI: AV Romolo Trenta; AEV Paolo Iacarella; AEV Marco Bailetti; AEV Antonio Citti

 

DOTAZIONI:       obbligatori: Scarpe da trekking, giacca a vento antipioggia “pile”. Pranzi al sacco a cura dei partecipanti. consigliati: Bastoncini

 

APPUNTAMENTO:     H. 7,00 Capolinea Metro “B” Rebibbia. Bar “Antico Casello”.

 

COSTI:         TESSERA FederTrek obbligatoria: € 15; QUOTA GITA: € 15   ALBERGO: € 20 a notte in Camere a 2,3 o 5 Letti. Cene in trattoria € 20 a pasto.

                     La quota gita verrà devoluta alle Popolazioni colpite dal Sisma.

 

TRASPORTO:      Costo viaggio € 60 A/R da dividere per il numero dei Passeggeri.

 

INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI (sino alle 18,00 di Venerdì 8 Novembre): tel. 349 4058276 AEV Marco Bailetti   

 

Scarica La locandina

 

Sabato 30 Novembre 2019

Monte Follettoso

 

P1040658          P1040653

 

         Il Parco Naturale Regionale dei Monti Lucretili è la nostra “foresta dietro casa”: fitti boschi e ampie radure a pochi chilometri da Roma. Dal paese di Roccagiovine, località Castagneto (600 m) una strada bianca ci porta al pascolo di Prato delle Forme (860 m), crocevia dei sentieri nella parte meridionale del parco. La nostra escursione punta al Prato dei Porcini, per salire poi al Monte Follettoso (1005 m), costeggiando per un lungo tratto l’area faunistica del capriolo.

        

Ore di cammino: 4; dislivello: 400 m; difficoltà: E

 

Appuntamento: alle ore 8,30 davanti al bar Antico Casello, metro B Rebibbia. Appuntamento in loco: alle ore 9,30 davanti al cimitero di Roccagiovine.

 

Portare: pranzo al sacco, scarponi, abbigliamento invernale (maglione, guanti, berretto…).

Accompagnatori: Leonardo e Marco Mog

 

Iscrizioni: contattando l’accompagnatore (Leonardo) ai numeri di telefono 06.4191246 o 333.3401446 o rispondendo alla mail.

 

Note:

- l’adesione alle escursioni è individuale, previa conoscenza del presente programma; ci si prenota dando il nome e cognome, un numero di telefono, la disponibilità di vettura propria e l’indicazione dell’appuntamento al quale ci si troverà.

- contributo di partecipazione: 5 euro; contributo-benzina per chi chiede un passaggio: 8 euro.

- è d’obbligo la tessera Federtrek (può essere richiesta anche il giorno dell’escursione – 15 euro – e vale un anno dall’emissione)

- durante il cammino i telefonini tacciono.

Scarica La locandina